Baglio Sorìa - Firriato Firriato Hospitality

Cucina trapanese

Assaporare la cucina trapanese è come fare un salto indietro e rivivere la storia delle popolazioni he hanno contribuito a rendere il territorio di Trapani e dintorni così come lo conosciamo.

Fin dall’antichità Trapani è sempre stata un luogo di passaggio e di conquista. Prima i Fenici, i Romani e gli Arabi, e poi gli Aragonesi e gli Angioini. Un passato turbolento che ha visto alternarsi sovrani e dominazioni che hanno lasciato un segno indelebile nell’architettura, nell’arte, nella lingua e nella cucina di questa dinamica cittadina della costa occidentale siciliana.

Un approfondimento a parte merita la cucina trapanese, specchio di questo crogiolo di popoli e culture.

Il re della cucina di Trapani è infatti un piatto dalla derivazione araba, il celeberrimo cous cous. La semola di grano duro viene “incocciata” e poi condita a con brodo di pesce, questa è la versione tipica della cucina trapanese, che prevede anche l’abbinamento con carne e verdure. Tutte le ricette della cucina trapanese hanno un aneddoto o una storia da raccontare, a testimonianza di quel glorioso passato che ha interessato quest’angolo di Sicilia.

Ad arricchire i piatti della cucina di Trapani l’utilizzo dei Presidi Slow Food come il Sale marino di Trapani, l’Aglio rosso di Nubia e il Pane nero di Castelvetrano, senza contare poi le infinite squisitezze del territorio come il melone giallo di Paceco e la tipica pasta fatta a mano e chiamata busiata. Per finire  i dolci conventuali di pasta di mandorla tipici del territotio.

Sapori, odori, profumi, tutto richiama una cucina autentica e genuina.

Una cucina mediterranea tanto imitata e apprezzata all’estero e che vede nell’olio extravergine di oliva il suo condimento principale.

Non bisogna dimenticare poi il freschissimo pescato locale per cui è rinominata l’intera zona. Il Canale di Sicilia è infatti uno dei mari con la più alta biodiversità di tutto il Mediterraneo. E ancora lo Street food, il tipico cibo da asporto da strada, che col suo gusto unico e autentico sa affascinare i palati dei viaggiatori in visita in Sicilia.